E' stato presentato ieri al Circolo Arci Adelante di XII Morelli il secondo capitolo delle avventure di Mattia Rosetti, personaggio nato dalla fantasia dell'autore centese Marco Cevolani.
"Viaggio ad Atlantide" questo il titolo di questa seconda avventura che vede il giovane Mattia, adolescente ferrarese, compiere un viaggio nella mitica città perduta.
La serata, che ha visto un discreto successo anche di pubblico, è stata condotta da Roberto Tira, scrittore in forze alla Casa Editrice Freccia D'Oro.
Diversi gli spunti di discussione, anche di mera attualità politica: alcuni degli intervenuti leggendo delle caratteristiche del personaggio hanno voluto sapere come si comporterebbe inserito in un contesto reale e nelle varie situazioni che oggi molti giovani stanno vivendo.


E' stato presentato, in anteprima, presso la Taverna Biren di Dosso lo scorso 29 marzo, l'ultima avventura del Commissario Marra, dal titolo La morte è un brivido inatteso. L'autrice Mariel Sandrolini, incalzata dalle domande dell'editore Marco Cevolani ha raccontato di questa ennesima indagine del suo personaggio, che si dipana all'interno degli ambienti della criminalità bolognese per poi valicare i confini nazionali, conferendo al romanzo un respiro internazionale.La serata ha aperto ufficialmente il Festival Terre delle Nebbie, che a differenza della passata edizione, sarà un contenitore di eventi letterari distribuiti lungo tutto il 2019.Il romanzo, oltre a rappresentare la nuova collaborazione tra l'autrice bolognese e la casa editrice dossese, ha suggellato anche un'altra collaborazione, quella fra la medesima casa editrice e l'istituto Aldini Valerani di Bologna: la copertina del romanzo è infatti stata disegnata dall'alunno Simone Vignoli, nell'ambito dello stage alternanza scuola lavoro che già da diversi anni si svolgono fra l'istituto bolognese e la casa editrice. Ad allietare la serata le letture eseguite dall'autore Roberto Tira. Il festival terre delle nebbie gode anche quest'anno del sostegno della Cassa di Risparmio di Cento


Novità per la seconda edizione di Terre delle Nebbie.

Per l'edizione 2019 non sarà più solo un festival riservato al romanzo giallo ma una rassegna di "letteratura e della piccola editoria" fatta di appuntamenti letterari e non dipanati lungo tutto il 2019.

Sul sito della rassegna (www.terredellenebbie.it) possono essere già scaricati i bandi dei due concorsi, quello per il racconto giallo e quello per il romanzo inedito a tema libero che rappresenta la quinta edizione del Premio Bertelli che appunto, da quest'anno, sarà organizzato all'interno della rassegna Terre delle Nebbie.

Presto sarà aperta anche l'iscrizione per partecipare a "Leggendo dietro l'ansa del fiume", fiera espositiva della piccola editoria, riservata ad autori ed editori, che appunto sarà allestita all'interno di Terre delle Nebbie.

Per informazioni www.terredellenebbie.it, ufficiostampa@casaeditricefrecciadoro.biz, 3713555693